claim

Casa di cura e poliambulatorio

accreditato e convenzionato con il Servizio Socio Sanitario Nazionale

Esenzione dal ticket 2016

Ticket ed Esenzioni

Il ticket sanitario è la quota di compartecipazione diretta dei cittadini alla spesa pubblica per l’assistenza sanitaria fornita dallo Stato e dalla Regione. 

Sono soggetti al pagamento del ticket tutti gli assistiti ad eccezione di quelli in possesso di un’esenzione per ragioni di reddito, per patologia, o per appartenenza a particolari fasce o condizioni sociali (es. donne in stato di gravidanza, donatori di sangue e di midollo, soggetti minori di anni 14 etc., indipendentemente dal reddito familiare).

 

Il ticket per la compartecipazione alla spesa sanitaria è dovuto per: 

 

  •  le prestazioni di specialistica ambulatoriale
  •  l’assistenza farmaceutica
  •  alcune prestazioni di Pronto Soccorso
  •  le cure termali


Esenzioni regionali ticket sanitario – anno 2016


Dando continuità alle proprie azioni di riduzione delle quote di compartecipazione dei cittadini alla spesa sanitaria, con la D.g.r  n. 4702 del 29.12.2015 - che ha fornito agli enti sanitari le nuove regole di gestione del servizio socio sanitario lombardo - la Giunta regionale ha confermato anche per l’anno 2016 il diritto, specifico della Regione Lombardia, ad usufruire di esenzioni dalla compartecipazione alla spesa farmaceutica e per le prestazioni di specialistica ambulatoriale per i seguenti soggetti iscritti al Sistema Sanitario Regionale Lombardo:
 

  • i minori di 14 anni, indipendentemente dal reddito (codice di esenzione: E11);
     
  • i disoccupati iscritti agli elenchi anagrafici dei centri per l’impiego, esclusivamente se il relativo reddito familiare risulti pari o inferiore a 27.000 Euro/anno, ed i familiari a loro carico, per il periodo di durata di tale condizione (codice di esenzione: E12); 
     
  • i cittadini in cassa integrazione straordinaria o in deroga o in mobilità che percepiscano una retribuzione, comprensiva dell’integrazione salariale o indennità, non superiore ai massimali mensili previsti dalla Circolare n. 14 dell’INPS del 30.1.2013 e suoi eventuali successivi aggiornamenti, ed i familiari a carico, per il periodo di durata di tale condizione (codice di esenzione: E13); 
     
  • i cittadini cui è stato concesso il contratto di solidarietà cosiddetto difensivo ex art. 1 del D.L. 30 ottobre 1984, n. 726 che percepiscano una retribuzione, comprensiva dell’integrazione salariale, non superiore ai massimali previsti dalla Circolare n. 14 dell’INPS de l 30.1.2013 e suoi eventuali successivi aggiornamenti, per la cassa integrazione ed ai familiari a loro carico, per il periodo di durata di tale condizione (codice di esenzione: E13).


Si confermano inoltre per l’anno 2016, per i soggetti iscritti al Sistema Sanitario Regionale Lombardo:
 

  • limitatamente alla specialistica ambulatoriale, l’esenzione regionale dalla compartecipazione alla spesa sanitaria per i soggetti con età superiore ai 65 anni e reddito familiare fiscale inferiore o uguale a 38.500 euro (codice di esenzione: E05);
     
  • limitatamente alla specialistica ambulatoriale, l’esenzione dal solo ticket sanitario aggiuntivo (c.d. super-ticket) di cui alla L. n. 111/2011, così come rimodulato dalla D.G.R. n. 2027 del 20.07.2011, per i cittadini e i loro familiari a carico con un reddito familiare fiscale annuale non superiore ad Euro 18.000 (codice di esenzione: E15);
     
  • limitatamente all’assistenza farmaceutica, l’esenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria (fermo restando il pagamento della differenza di prezzo nel caso in cui la scelta prescrittiva si indirizzi sul farmaco di marca al posto dell’equivalente “generico” o su un “generico” con prezzo differente da quello di riferimento, ai sensi di quanto disposto dall’articolo 7 della legge n. 405/2001) per i soggetti con età uguale o superiore a 66 anni fino ad un reddito familiare fiscale annuale pari a Euro 18.000 (codice di esenzione: E14);
     
  • limitatamente all’assistenza farmaceutica, esenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria per i soggetti affetti da patologie croniche (codice di esenzione: E30) o rare (codice di esenzione: E40) appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 46.600 euro, incrementato in funzione della composizione del nucleo familiare secondo i parametri desunti dalla scala di equivalenza della tabella 2 al D.Lgs. n.109/98 e successive modifiche.


Per ulteriori informazioni sull'esenzione ticket e modulistica visita il sito Regione Lombardia

 
 

Area riservata ISTITUTO GERIATRICO E CENTRO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO LA FONDAZIONE di Angelo Borghi & C. s.a.s.
Via Petrarca, 33 21020 BREBBIA (VA)-Tel. 0332 971333- Fax 0332 971335- P.IVA/CF 02779700125-Direttore sanitario Dott. Roberto Giani